Mike Tyson e la marijuana

Mike Tyson, l’ex pugile americano, ha iniziato ormai da due anni una nuova attività che sembra fruttargli davvero tanto, nonché dargli grosse soddisfazioni: infatti, adesso coltiva marijuana nel suo ranch di Los Angeles, in California, dove al momento sta trascorrendo la quarantena dovuto all’espansione del Coronavirus.

Intervenuto nel corso del suo podcast, lo statunitense ha discusso amichevolmente con il suo socio Eben Britton, ex giocatore di football: “quanto fumiamo al mese? Circa 40 mila dollari di marijuana”. Un’attività del tutto legale, visto che in California il consumo di erba a scopo ricreativo è conforme alla legge.

Come se non bastasse, Tyson ha aperto anche una scuola all’interno del suo ranch, utile per insegnare agli agricoltori come coltivare la marijuana, la ‘Tyson Growing School’.