La Macedonia verso l’apertura di coffee shop

Il governo della Macedonia settentrionale sta lavorando per consentire, ai fini turistici, il consumo di canapa nei luoghi pubblici.

Lo ha annunciato il suo primo ministro Zaev, dichiarando che “L’idea è quella di consentire il consumo di marijuana nei caffè, sia esistenti che nuovi, e nei luoghi turistici che rispettino determinati standard, ad esempio sulla ventilazione e sulla tracciabilità dell’origine della cannabis”.

Il premier, che ha reso noto di rifarsi al modello olandese, intendendo inserire la legalizzazione nel pacchetto di misure pianificato dal governo per stimolare l’economia. Tuttavia, ha specificato  che il suo governo non ha ancora preso alcuna decisione definitiva sul tema e che sarebbe pronto a ritirare la proposta se la maggioranza dell’opinione pubblica si dimostrasse contraria all’idea.

La volontà del primo ministro è stata raccolta dal ministro della Giustizia Bojan Maricic, il quale ha annunciato un grande dibattito sull’argomento, nel quale interverranno esperti, associazioni non governative e civili.

In Macedonia la cannabis terapeutica è già legale da qualche anno e prodotta localmente da alcune aziende che hanno ottenuto la licenza, tuttavia il consumo ricreativo non è ancora del tutto depenalizzato.

 

Post correlati