I ragazzi italiani primi per consumo di marijuana

Da un nuovo report emanato dall’European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs è emerso che l’uso di canapa illegale, nei ragazzi italiani, ha una percentuale tra le più alte in Europa.

Sono 35 i Paesi europei analizzati da questo studio, tra cui 25 Stati membri dell’Ue, con un coinvolgimento di 99.647 studenti, di cui più di 2.500 italiani, tutti sottoposti ad un questionario anonimo.

Nella stragrande maggioranza dei Paesi è ancora la marijuana la sostanza illecita più utilizzata, e lo stesso vale anche per l’Italia. I dati del 2019 sono in linea con quelli del 2015: il 27% degli studenti italiani che hanno risposto al questionario rivela di aver provato la cannabis almeno una volta nella vita. Più in alto solo la Repubblica Ceca, con il 28%.

L’Italia è invece al primo posto nel consumo di cannabis con il 15%, davanti a Francia e Olanda (13%).

Post correlati