Vendita CBD online in Italia

vendita cbd online

vendita cbd online

Negli ultimi anni, la vendita cbd online, ovvero  dei prodotti a base di cannabis, è aumentato notevolmente. Il motivo principale è l’accettazione dei prodotti CBD nell’industria cosmetica, farmaceutica e negli articoli per la cura personale e l’uso terapeutico. In diverse occasioni, l’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha raccomandato la rimozione della cannabis dall’elenco delle sostanze più pericolose e ha proposto il suo regolamento terapeutico .

Legislazione sulla vendita CBD online

Prima di iniziare, vorremmo chiarire un paio di cose riguardanti la legislazione e spiegare la legalità del CBD in Italia. Per questo, è importante sapere come differenziare i due principali asset che compongono la cannabis: cannabidolo (CBD) e tetraidrocannabinolo (THC).

Il CBD è la parte della pianta di cannabis che viene utilizzata per scopi medicinali, in quanto non contiene sostanze psicotrope o che creano dipendenza. A differenza del THC, che è la sostanza vegetale che genera l’effetto psicotropo della marijuana.

Bene, andiamo avanti. La produzione e la vendita cbd online, quindi dei derivati ​​dalla canapa, o dalla cannabis in Italia, è legale a seconda dei livelli di THC che hanno. Pertanto, secondo le norme del regime di aiuti della politica agricola comune dell’UE, la canapa può essere prodotta legalmente purché le varietà di cannabis utilizzate non abbiano una percentuale di tetraidrocannabinolo superiore allo 0,6% . Alcuni di questi prodotti possono contenere livelli di THC per scopi medicinali, ma non superano mai lo 0,6% .

La mania per i prodotti CBD online

Come abbiamo accennato, il CBD non crea dipendenza né dannoso per la salute, anzi, ha proprietà terapeutiche. Pertanto, sempre più prodotti stanno lanciando sul mercato composti di CBD, grazie alle loro proprietà lenitive e antinfiammatorie.

Tra questi prodotti puoi trovare da oli CBD, infusi, articoli per la cura del corpo, cosmetici per il viso e per il viso, fino ai boccioli di fiori CBD aromatici (ricorda, può contenere fino allo 0,2% di THC).

Questi articoli sono diventati così popolari grazie ai molteplici benefici terapeutici forniti dal composto CBD. Ne evidenziamo alcuni come: benefici antinfiammatori, analgesici, antiossidanti, ansiolitici, antiemetici e anticonvulsivanti. Normale che siano diventati così di moda, no??

Post correlati