Svapo di CBD: effetti ed opinioni

Svapo di cbd

Lo svapo di CBD è diventato negli ultimi anni uno dei metodi più popolari per consumare cannabis medica , tanto che il mercato vede un afflusso costante di nuovi prodotti CBD Vape o Cannabdiolo.

Per tale motivo ho pensato di fare un articolo in modo tale che i consumatori siano informati sui benefici e vantaggi e che possano trovare quali prodotti siano adatti alle loro esigenze. Lo svapo di CBD è uno dei modi più semplici ed efficaci per consumare CBD, con numerosi vantaggi rispetto all’olio di CBD.

Ho realizzato questo post per illustrare gli elementi essenziali che devi sapere sull’acquisto di e-liquid CBD e su come utilizzarli correttamente.

Cos’è lo svapo di CBD?

La vaporizzazione è un metodo di consumo a bassa temperatura e senza fumo per inalare il liquido, che in questo caso contiene CBD, glicerina vegetale, glicole propilenico e terpeni o profumi. Il processo di vaporizzazione è abbastanza semplice: l’e-liquid permea un cotone circondato da una resistenza che quando riscaldata rilascia il vapore o l’aerosol che inaliamo.

Anche se non hai mai fumato o vaporizzato prima, vaporizzare il CBD può essere un modo divertente per ottenere la tua dose regolare di CBD. Purché sia ​​derivato dalla canapa industriale e non contenga più dello 0,2% di THC, è legale al 100% praticamente in tutti i paesi dell’Unione Europea.

Svapando il CBD otteniamo una maggiore biodisponibilità  poiché attraverso l’inalazione la percentuale di cannabinoide che il nostro corpo trattiene può raggiungere il 50%, rispetto al 6-15% che viene assorbito se consumato per via orale come avviene con l’olio di CBD, a causa di ciò durante il passaggio l’apparato digerente gran parte delle molecole che abbiamo ingerito vengono distrutte.

Ciò significa che c’è meno spreco del prezioso cannabinoide se lo vaporizziamo invece di ingerirlo.

Meno tossico: Rispetto al fumo di fiori crudi o prodotti che contengono nicotina, lo svapo di CBD non genera sostanze aggressive o tossiche, ovviamente a seconda della qualità del prodotto che si sta utilizzando.

Lo svapo è considerato un modo molto più sicuro di consumare CBD rispetto al fumarlo, pur essendo ugualmente efficace.

Quali effetti ha lo svapo di CBD?

Gli effetti più comunemente riportati  del CBD sono il rilassamento, il sollievo dal dolore, la riduzione dell’ansia e dello stress e un generale miglioramento dell’umore. Diversi studi stanno confermando le sue proprietà anticonvulsivanti, riducendo gli effetti psicotici e sopprimendo la nausea, tra molte altre applicazioni.

Quando si svapa CBD , a differenza di altre forme di somministrazione, come gocce d’olio o edibili, il corpo sfrutta i benefici di questo composto nel modo più efficace possibile , entrando direttamente nel flusso sanguigno, senza passare attraverso il processo di digestione.

Agendo in sinergia con il nostro sistema endocannabinoide, il CBD ha la capacità di influenzare i nostri recettori della dopamina e della serotonina, producendo la regolazione dell’umore.

Ti potrebbe interessare anche:

CBD shop: ecco come acquistare erba legale

 

Post correlati