10 cose da sapere sui semi di canapa

semi d canapa

Attualmente la canapa può essere prodotta legalmente per ottenere fibre o semi oleosi che non contengono praticamente THC , la sostanza psicotropa. Da essi si ricavano un olio, un latte ed un “formaggio” che costituiscono un alimento eccezionale.

Infatti, grazie alla sua composizione, sia i semi di canapa che l’olio, consumati regolarmente, migliorano la salute e riducono il rischio di malattie . Hanno nutrienti essenziali e composti fitochimici con effetti benefici.

Ma risolviamo i dubbi uno per uno…

1. LA CANAPA È SICURA? NON È UNA DROGA?

La canapa nutrizionale è un alimento riconosciuto da secoli. I nostri nonni bevevano semi di canapa tostati come fossero pipe. È assolutamente sicuro : il suo utilizzo è regolamentato con la limitazione di contenere meno dello 0,2% del cannabinoide psicotropo THC . Questo la differenzia dalla marijuana, della stessa specie, che ne contiene più del 30%.

2. QUALI SONO LE PROPRIETÀ DEI SEMI DI CANAPA?

È un alimento funzionale grazie ai suoi numerosi polifenoli, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie , che beneficiano soprattutto il cuore e il cervello. Ha anche un’enorme quantità di vitamina E (90 mg) che protegge le cellule e i tessuti dall’invecchiamento.

3. COME VENGONO PRESI?

La canapa ha diverse presentazioni:

  • Semi di canapa. Possono essere i semi interi (noti come semi di canapa), crudi o tostati, oppure i semi impoveriti o macinati in polvere. Questi ultimi, decorticati o frantumati, sono molto facili da incorporare nella dieta perché già pronti da mangiare. Il suo sapore è delicato, della stessa gamma delle mandorle o delle noci, che ne facilita l’incorporazione in qualsiasi piatto o copertura, semplicemente cosparso sopra.
  • Olio di canapa prima pressione . Se ottenuto per spremitura a freddo, mantiene intatti gran parte dei suoi preziosissimi acidi grassi essenziali omega-6 e soprattutto omega-3 . Il suo caratteristico colore verde è segno della sua ricchezza in clorofilla. Viene anche venduto come integratore di omega-3.
  • Latte vegetale di canapa . Questa preparazione è arrivata per ampliare e arricchire la potente gamma di bevande vegetali. È una bevanda energetica e nutriente e si può preparare facilmente a casa . Pochi sanno, invece, che scaldando questo latte a bagnomaria per 15 minuti si produce una specie di tofu di canapa , molto ricco di proteine.

4. È NECESSARIO UTILIZZARE I SEMI PELATI?

La buccia è difficile da mangiare a meno che non sia tostata, in quanto non viene digerita . I semi decorticati hanno un sapore di nocciola e sono molto più appetibili. Pur perdendo in fibra, guadagnano in percentuale proteica (fino al 33%) e in grassi sani (fino al 44%).

5. COME E QUANDO POSSO INSERIRLO NELLA MIA DIETA?

Un cucchiaio al giorno di semi pelati in insalata o spolverato crudo in qualsiasi piatto di legumi, cereali o purea, o nel muesli a colazione è l’ideale . L’olio, a crudo, dona un sapore unico ai toast o ai paté. Come il latte, fa uno spuntino o uno spuntino delizioso .

6. LE PROTEINE ​​DELLA CANAPA SONO COMPLETE?

Sì, con tutti gli amminoacidi essenziali in quantità come la soia o l’uovo . È ricco di aminoacidi solforati e si distingue per il suo livello di arginina, a beneficio del sistema cardiovascolare .

La proteina dei semi di canapa è più digeribile dei legumi ed è priva di glutine.

7. QUANTI OMEGA-3 CONTIENE L’OLIO DI CANAPA?

Gli acidi grassi nell’olio di canapa sono per lo più polinsaturi, con il 22% di acido alfa-linolenico omega-3 e un rapporto ottimale (2/3) con l’acido linoleico omega-6.

Contiene anche acidi grassi gamma-linolenico e stearidonico, che favoriscono il sistema immunitario e cardiovascolare .

8. QUALI MINERALI FORNISCE LA CANAPA?

Può essere considerata un’ottima fonte di minerali , poiché ha valori che raddoppiano rispetto alla maggior parte delle noci, dei legumi o dei cereali:

  • 14 mg di ferro: il doppio di quello delle lenticchie.
  • 483 mg di magnesio: più del sesamo.
  • 145 mg di calcio: come i fagioli.
  • 1160 mg di fosforo: più del germe di grano.
  • 7 mg di zinco: come i semi di zucca.

9. POSSONO ASSUMERLO BAMBINI, ADOLESCENTI E DONNE IN GRAVIDANZA?

Sì, è sicuro, adatto durante l’infanzia, l’adolescenza e la gravidanza e come integratore per le madri che allattano.

La sua ricchezza in ferro è utile per prevenire l’anemia, e la combinazione di calcio con magnesio e fosforo aiuta la crescita ossea . La sua ricchezza proteica favorisce la creazione di massa muscolare.

10. È CONSIGLIATO IN MENOPAUSA E VECCHIAIA?

La canapa è altamente indicata come preventivo di disturbi legati all’età, come malattie cardiovascolari, neurodegenerative o demenza . Inoltre contiene beta-sitosterolo, un fitoestrogeno che esercita un lieve effetto protettivo contro i disturbi del clima.

Acquista i semi di canapa al miglior prezzo su cannabislight.guru.

Post correlati