Parlamentari autodenunciano la loro coltivazione di marijuana

Quindici parlamentari hanno dichiarato di coltivare marijuana nelle loro case, e quattro di loro si sono autodenunciati sui social nell’ambito della campagna Meglio Legale, che mira alla legalizzazione delle droghe leggere.

I parlamentari di Pd, M5S e +Europa che hanno già intrapreso la loro coltivazione o che si stanno accingendo a farlo, avendo ricevuto un seme da Meglio Legale, sono: Riccardo Magi, Matteo Mantero, Aldo Penna, Michele Sodano, Conny Giordano, Doriana Sarli, Caterina Licatini, Carmen Di Lauro, Chiara Gribaudo, Andrea Romano, Enza Bruno Bossio, Teresa Manzo, Elisa Tripodi, Michele Usuelli, Carmen Di Lauro e Luigi Sunseri.

I quattro parlamentari che hanno deciso, invece, di autodenunciarsi pubblicando un video sui propri social sono Mantero, Magi, Penna, Sodano.

Secondo uno studio, qualora si legalizzasse la canapa, si potrebbero creare 350 mila posti di lavoro, per un incasso da parte dello Stato per tre miliardi di euro.

Post correlati

  24 Settembre, 2020

  23 Settembre, 2020

  21 Settembre, 2020