Nuove leggi sulla canapa in California

In California è stato dato il via libera a delle misure sulla cannabis che erano attese da tempo; contesualmente, i legislatori d’oltreoceano hanno accantonato una parte potenzialmente importante della legislazione che sarebbe dovuta essere anche approvata.

Le misure approvate sono, nello specifico, due: la prima è la Senate Bill 827, che congela la capacità dello Stato di aumentare le aliquote fiscali fino a luglio 2021, mentre la seconda è l’Assembly Bill 1525, che garantisce che le istituzioni finanziarie non debbano affrontare ripercussioni da parte dello Stato per la concessione di servizi alle compagnie di marijuana.

Come sopra accennato, un altro disegno di legge che avrebbe stabilito una serie di nuove regole per l’industria della canapa era stato presentato dopo una protesta portata avanti sia da parte dei coltivatori di canapa che dagli addetti ai lavori dell’industria della marijuana. Purtroppo, però, queste ultime non sono andate in porto.

Il disegno di legge dell’Assemblea 2028, che era in attesa di un importante emendamento da quando le modifiche sono state fatte per la prima volta il 24 agosto, non è stato né modificato né approvato prima della scadenza legislativa.

Post correlati

  19 Settembre, 2020

  17 Settembre, 2020

  16 Settembre, 2020