Gli edibili con hashish CBD

A differenza di fumare o svapare, gli edibili di hashish light fanno rilasciare CBD  nel flusso sanguigno attraverso il sistema digestivo. Ne possiamo dedurre che gli edibili impiegano molto più tempo per fare effetto rispetto all’hashish light puro fumato o vaporizzato. Però offrono anche come risultato un effetto corporeo più duraturo e forte.

Esistono tantissimi tipi di edibili che si possono fare con l’hashish light. Ad esempio, è possibile realizzare prodotti da forno come brownies e biscotti. Ma nessuno vi impedisce di creare barrette di cioccolato, caramelle fondenti, sugo per la pasta, caffè particolari, e tanto altro.

Gli edibili di hashish CBD ovviamente non producono effetti psicotropi, anche se vengono elaborati dal fegato.

Un vantaggio importante dell’assunzione degli edibili è che possono essere molto più facili da dosare. Quando si fuma o vaporizza un estratto di CBD, la soluzione migliore per il dosaggio è il controllo del numero di tiri che si fanno. Ma questo non dà una visione reale della quantità che si sta consumando. 

Preparare i tuoi edibili in casa è semplicissimo. Tutto ciò che dovrai fare è infondere il burro di hashish light decarbossilato,  che potrai poi utilizzare in tutte le tue ricette preferite. La decarbossilazione è un processo che aiuta ad attivare i cannabinoidi usando un leggero riscaldamento per garantire che l’infusione di cannabis abbia effetto.

La ricetta per preparare il burro di hashish CBD

Ingredienti:

  • Hashish CBD decarbossilato (1–3g a seconda della potenza desiderata)
  • Misurino
  • Pentola o pentolino
  • Tovaglioli di carta
  • Frusta
  • 230g (1 tazza) di burro non salato
  • Contenitore resistente al calore

 

Per prima cosa, misurate 4 tazze d’acqua e versatele nella pentola, da scaldare a fuoco medio. Mentre l’acqua si scalda, stendete un tovagliolo di carta sul piano di lavoro e sbriciolate in piccoli pezzi il vostro hashish CBD decarbossilato. In questo modo velocizzerete il processo di miscelazione.

Una volta che l’acqua sarà calda (ma non bollente) mettete il burro nella pentola ed abbassate il fuoco al minimo. Lasciate sciogliere tutto il burro nell’acqua, senza mai far bollire la miscela. Usate la frusta o il cucchiaio per mescolare il composto e per aiutare il burro a dissolversi completamente.

Una volta che il burro si sarà completamente disciolto, aggiungete l’hashish CBD sbriciolato. Mantenete il fuoco al minimo, versate l’hashish CBD e mescolatelo bene nella miscela. Lasciate cuocere questa miscela a fuoco lento per almeno 30 minuti, mentre il contenuto della pentola inizierà a mostrare un colore marrone scuro/verdastro. Più a lungo farete sobbollire la miscela e più potente diverrà il burro. Facendola sobbollire da 1 a 4 ore otterrete un burro altamente psicoattivo.

Dopo aver fatto bollire la miscela per 30 minuti, o più, toglietela dal fuoco e versatela in un recipiente resistente al calore. Mettete ora il contenitore in frigorifero per alcune ore, almeno fino a quando il burro non si sarà solidificato. Durante questo processo, l’acqua e il grasso infuso di cannabinoidi si separeranno. Buttate via l’acqua e conservate il burro così ottenuto nel frigorifero fino a quando non deciderete di usarlo per cucinare.

A questo punto non vi resterà che scatenare la vostra fantasia in cucina! Il burro di CBD è il miglior modo per assumere l’hashish light per via orale e, ovviamente, può essere usato per ottenere anche dolci e torte. La dose di burro da usare per le tue preparazioni culinarie deve essere uguale al burro non trattato con hashish CBD.

Post correlati